Vai al Contenuto - Sitemap
Palazzo di Giustizia

Accessibilità

Dichiarazione di Accessibilità

Il sito è stato realizzato con l'obiettivo di rispettare tutti i requisiti di accessibilità previsti dalla L. 4/2004 ( la c.d. Legge Stanca) e successive modifiche ed integrazioni (da ultimo il DM MIUR del 20 marzo 2013), che stabilisce le regole per favorire l'accesso ai servizi informatici anche da parte di soggetti che, a causa di qualche loro disabilità, necessitano di tecnologie assistite o configurazioni particolari.

In particolare sono stati rispettati i 12 requisiti da sottoporre alla verifica tecnica per la valutazione dell'accessibilità previsti dal Decreto 20 marzo 2013.
Rendere accessibile un sito Web non è un punto d'arrivo, ma un impegnativo percorso che coinvolge ogni momento della realizzazione, dal progetto alla manutenzione.
Nonostante l'attenzione posta nella realizzazione del sito ed i numerosi test condotti non ci è possibile escludere che una o più pagine siano inaccessibili o lo diventino in futuro ad alcune categorie di utenti.

In questo caso ci scusiamo fin d'ora e vi preghiamo di segnalarci ogni irregolarità o difficoltà riscontrata al fine di consentirci di eliminarla nel più breve tempo possibile. A tal fine la casella di posta elettronica mktg@f13comunicazioni.it è a disposizione per qualunque segnalazione possa portare ad un miglioramento del servizio erogato.
ll sito è realizzato in XHTML 1.0 Strict validato tramite il servizio di validazione codice del W3C e formattato attraverso i CSS (fogli di stile). Entrambi i linguaggi (XHTML 1.0 Strict e CSS versione 3) sono tecnologie compatibili con l’accessibilità.
La valutazione tramite strumenti automatici o semiautomatici delle pagine del sito è stata effettuata utilizzando AChecker, disponibile all'url http://achecker.ca/checker/index.php e settato su Legge Stanca (Stanca Act).

Dichiarazione di conformità ai 12 requisiti previsti dal Decreto 20 marzo 2013

Requisito 1

Alternative testuali: fornire alternative testuali per qualsiasi contenuto di natura non testuale in modo che il testo predisposto come alternativa possa essere fruito e trasformato secondo le necessità degli utenti, come per esempio convertito in stampa a caratteri ingranditi, in stampa Braille, letto da una sintesi vocale, simboli o altra modalità di rappresentazione del contenuto.
SI (conforme)

Requisito 2

Contenuti audio, contenuti video, animazioni: fornire alternative testuali equivalenti per le informazioni veicolate da formati audio, formati video, formati contenenti immagini animate (animazioni), formati multisensoriali in genere.
N/A (non applicabile) il sito non fornisce informazioni tramite contenuti audio, video, animazioni.

Requisito 3

Adattabile: creare contenuti che possano essere presentati in modalità differenti (ad esempio, con layout più semplici), senza perdita di informazioni o struttura.
SI

Requisito 4

Distinguibile: rendere più semplice agli utenti la visione e l’ascolto dei contenuti, separando i contenuti in primo piano dallo sfondo.
SI

Requisito 5

Accessibile da tastiera: rendere disponibili tutte le funzionalità anche tramite tastiera.
SI

Requisito 6

Adeguata disponibilità di tempo: fornire all’utente tempo sufficiente per leggere ed utilizzare i contenuti.
SI

Requisito 7

Crisi epilettiche: non sviluppare contenuti che possano causare crisi epilettiche.
SI

Requisito 8

Navigabile: fornire all’utente funzionalità di supporto per navigare, trovare contenuti e determinare la propria posizione nel sito e nelle pagine.
SI

Requisito 9

Leggibile: rendere leggibile e comprensibile il contenuto testuale.
SI

Requisito 10

Prevedibile: creare pagine web che appaiano e che si comportino in maniera prevedibile.
SI

Requisito 11

Assistenza nell’inserimento di dati e informazioni: aiutare l’utente ad evitare gli errori ed agevolarlo nella loro correzione.
N/A il sito non richiede l’inserimento di dati

Requisito 12

Compatibile: garantire la massima compatibilità con i programmi utente e con le tecnologie assistive.
SI

ULTIME 5 NEWS INSERITE

20-01-2018 Tribunale di Perugia: provv. 5/18 di variazione tabellare nel settore penale

20-01-2018 Ministero della Giustizia: indicazioni operative in merito ad istanze di liquidazione del compenso per attività difensiva prestata in favore della parte ammessa al patrocinio a spese dello Stato

20-01-2018 UNEP Corte di Appello di Perugia: nuova modulistica per notificazione di atti giudiziari a mezzo posta e nuova normativa relativa all'indicazione della PEC del mittente su A.R. e piego raccomandato ai fini della trasmissione telematica dell'A.R.

19-01-2018 Modifiche alla tabella A allegata all'ordinamento giudiziario, di cui al R.D. 30.1.1941, n. 12, relative alle circoscrizioni dei tribunali di Perugia e di Terni, e alla tabella A allegata alla L. 21/11/1991, n. 374, relative a uffici del Giudice di Pace

E' stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale di ieri 18 gennaio 2018, e sarà quindi in vigore dal prossimo 3 febbraio 2018, la legge n. 222 del 29 dicembre 2017, in tema di Riforma della Geografia Giudiziaria.
Si evidenzia che, in virtù della norma suddetta e con specifico riferimento al territorio umbro, nel circondario del Tribunale di Perugia (in luogo di quello del Tribunale di Terni) sono inseriti i Comuni di Citta' della Pieve, Paciano e Piegaro, con la conseguenza che nel circondario di Perugia rientrano le controversie di competenza del GIUDICE DI PACE DI CITTA' DELLA PIEVE, PACIANO E PIEGARO.
Tali disposizioni non determinano effetti sulla competenza per territorio per i procedimenti civili e penali pendenti alla data di entrata in vigore della presente legge.
I procedimenti penali si considerano pendenti dal momento in cui la notizia di reato e' acquisita o e' pervenuta agli uffici del pubblico ministero.
Per ogni ulteriore approfondimento, si pubblica la G.U. n. 14 del 18.1.2018

16-01-2018 Scuola Forense di Perugia "Gerardo Gatti": elenco degli ammessi al corso

Si pubblica l'elenco degli ammessi alla Scuola Forense, anno 2018. Le lezioni avranno inizio il 23 gennaio 2018 ore 14,30 presso l’Istituto di Mediazione Linguistica, sito in Perugia, Via Villa Glori, 7/C, località Case Bruciate.

accesso a riconosco processo civile telematico accesso pec