Vai al Contenuto - Sitemap
Palazzo di Giustizia

Ammontare complessivo dei premi

Criteri di ripartizione

Il criterio utilizzato per la ripartizione del premio tiene conto delle concrete esigenze organizzative, operative e gestionali della Segreteria dell'Ordine, nonché dell’impegno profuso e dei risultati conseguiti da ciascun dipendente nel corso dell’anno precedente rispetto all'erogazione, tenendo conto in particolare:
di quanto stabilito dagli artt. 35 e 37 del C.C.N.L. 6 luglio 1995 per il personale degli Enti Pubblici non economici e successivi accordi di rinnovo, per attribuire le quote previste dalla Tabella “A” allegata al sopra citato art. 37, operando il necessario ragguaglio alle aree e ai profili come da Tabella “B” dell’allegato “A” del C.C.N.L. 16 febbraio 1999,
ripartire la quota del fondo eccedente rispetto alla somma degli importi di cui sopra, sulla base delle ore di lavoro ordinario effettivamente svolte, escluse quindi le eventuali ore di lavoro straordinario e di assenza previste per legge o per contratto.

Erogazione Anno 2017

L'ammontare complessivo del premio riferito all'anno 2016 da ripartire tra il personale dipendente è di € 11.570,00

Erogazione Anno 2018

L'ammontare complessivo del premio riferito all'anno 2017 da ripartire tra il personale dipendente è di € 11.570,00