Vai al Contenuto - Sitemap
Palazzo di Giustizia

Contributi Annuali

Contributo annuale 2021

Il Consiglio dell'Ordine ha deliberato di confermare la quota annuale per il 2021 come da prospetto che segue:

CASSAZIONISTI Euro 220,00
AVVOCATI Euro 170,00
PRATICANTI Euro 82,00

Tale importo, dovrà essere corriposto in un’unica soluzione entro il 30 ottobre 2021 oppure in due rate con scadenza:

31 luglio 2021 la prima rata;

30 ottobre 2021 la seconda rata.

Si precisa che l’obbligo di pagamento della quota decorre dal primo giorno dell’anno solare di competenza, a nulla rilevando sia il termine del 30 ottobre sia la possibilità di rateizzazione della somma da versare, cosicché le eventuali cancellazioni dall'Albo o dal Registro, depositate nel corso dell'anno, seppur precedenti alla scadenza della/e rata/e, non hanno alcuna rilevanza sull’obbligo di corresponsione già sorto.

La quota associativa riferita all’anno corrente e le eventuali quote anni pregressi non ancora corrisposte, saranno riscosse dall’Ordine esclusivamente tramite il sistema “PagoPA”.

Accedendo con le proprie credenziali nella piattaforma “Riconosco” alla sezione “pagoPA”, sono disponibili gli avvisi pagabili sia in un'unica soluzione al 30/10/2021, oppure in due rate, una con scadenza 31/07/2021 e l'altra con scadenza 30/10/2021.

DOVE PAGARE

Il pagamento può essere effettuato:

1. utilizzando l'home banking del proprio istituto bancario, cercando il logo pagoPA. Qualora non fosse disponibile la sezione PagoPa, cercare il logo CBILL; se nessuno dei due loghi è presente, significa che il proprio servizio home banking non consente tale pagamento; in tal caso chiedere maggiori informazioni al proprio istituto bancario.

I correntisti postali dovranno indicare il “Codice Avviso” composto da 18 cifre riportato sull’Avviso ed il seguente n. di c/c postale intestato all’Ordine: 12092060;

2. presentando il proprio Avviso di Pagamento personalizzato presso uno dei soggetti abilitati:

• agenzie della propria banca;

• sportelli ATM della propria banca (se abilitati);

• punti vendita SISAL, Lottomatica, Tabaccherie che espongano il logo pagoPA,

• presso un qualunque PSP indicato sul portale PagoPa; per comodità si indica il link del sito ufficiale pagoPA: https://www.pagopa.gov.it/it/dove-pagare/

NON È POSSIBILE ESEGUIRE IL PAGAMENTO PRESENTANDO L’AVVISO PRESSO GLI UFFICI POSTALI

• NON È POSSIBILE ESEGUIRE IL PAGAMENTO TRAMITE BOLLETTINO POSTALE

• NON È POSSIBILE ESEGUIRE IL PAGAMENTO TRAMITE BONIFICO BANCARIO

La denominazione dell’ente creditore, riportata in alto a destra dell’avviso, è: Ordine degli Avvocati di Perugia; qualora venga richiesto l’identificativo “biller”, dovrà essere inserito il Codice CBILL riportato vicino Codice Avviso; il Codice Avviso composto di 18 cifre riportato in calce a destra nel pdf allegato è necessario che venga composto correttamente.

In ogni caso, la nostra Segreteria è a disposizione per ogni eventuale chiarimento.

 

 

 

ULTIME 5 NEWS INSERITE

16-07-2021 Cassa Forense - Mod. 5/2021: scadenze pagamenti

15-07-2021 Tribunale di Perugia: problematiche aggiornamento sistema PCT - ritardi

14-07-2021 Comune di Monteroni d'Arbia: avviso pubblico per l'aggiornamento dell'elenco aperti di avvocati per il conferimento di incarichi di assistenza legale, patrocinio e rappresentanza in giudizio

14-07-2021 Saba parcheggi:proroga scadenza tessere a valore

Si comunica che per le tessere a valore da utilizzare presso i parcheggi SABA ed acquistate fino al 31/12/2020, la scadenza è prorogata fino al 31.12.2021. Al riguardo gli interessati potranno recarsi presso l'InfoPoint di Piazza Partigiani per effettuare l'operazione di proroga.

14-07-2021 Avviso agli Iscritti

Si pubblica il modello rimesso da UNICREDIT spa che i professionisti delegati alle vendite dovranno presentare in banca assieme al provvedimento di delega per la registrazione su TRIBUNWEB di ogni nuova procedura di vendita delegata.
Il modello dovrà essere riempito, in duplice copia, con i dati del professionista e della procedura; assieme al modulo andrà consegnata in banca anche copia del provvedimento di delega.
La modulistica, debitamente compilata, dovrà essere poi sottoposta al visto del Tribunale (Dott. Maestri o suo delegato) e solo successivamente consegnata in banca.