Vai al Contenuto - Sitemap
Palazzo di Giustizia

Sportello SOS Informatico

PRIVACY PER GLI STUDI LEGALI

Scheda di sintesi relativa agli adempimenti previsti dal Regolamento UE 2016/679 e materiali utili a cura della Commissione Privacy del Consiglio Nazionale Forense (Cliccare qui)

Presentazione istanze di liquidazione tramite piattaforma SIAMM

Presentazione istanze telematiche (piattaforma SIAMM) di liquidazione degli onorari dei difensori di persone ammesse al patrocinio a spese dello Stato (civile e penale) o relativamente alle difese d’ufficio.

PROCESSO CIVILE TELEMATICO - PCT

Vademecum

Documenti

Link Utili

PROCESSO TRIBUTARIO TELEMATICO - PTT

PROCESSO AMMINISTRATIVO TELEMATICO - PAT

Sportello di Assistenza PAT presso l'Ordine degli Avvocati di Perugia operativo da Giovedì 27 Aprile 2017
Si comunica che il Consiglio dell’Ordine ha disposto l’apertura di uno sportello di assistenza per il Processo Amministrativo Telematico, con personale dedicato che sarà operativo ogni giovedì dalle ore 9,30 alle ore 13,00 presso la sede dell’Ordine.
Gli Iscritti che intendano usufruire del servizio dovranno presentarsi allo sportello muniti di dispositivo di firma digitale e chiavetta USB contenente atti e documenti.

Comunicazione di avvio della fase sperimentale del Processo Amministrativo Telematico
Si comunica che con Decreto 106/2016 pubblicato nella G.U. N. 217 del 16 settembre 2016 il Segretario Generale della Giustizia Amministrativa ha disposto l'avvio della sperimentazione del Processo Amministrativo Telematico, la quale avrà inizio il 16 ottobre e terrminerà il 30 novembre 2016, con riguardo ai soli giudizi introdotti con i ricorsi depositati a far data dal 10 ottobre 2016.

Il Governo, con Decreto Legge 30.6.2016 n. 117 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale - serie generale - n.151 del 30.6.2016, ha disposto il rinvio al 1° gennaio 2017 dell’entrata in vigore del Processo Amministrativo Telematico (PAT).

Si comunica che dal 1 luglio 2016 è attivo un servizio centralizzato di help desk sul processo amministrativo telematico

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 16 febbraio 2016, n. 40 - Regolamento recante le regole tecnico-operative per l'attuazione del Processo Amministrativo Telematico

Il Processo Amministrativo Telematico e le nuove regole tecniche - Prime riflessioni a cura della FIIF

Conservazione a norma del documento informatico

Slide messe gentilmente a disposizione dall'Avv. Maurizio Reale, relatore all'incontro organizzato dall'Ordine degli Avvocati di Perugia il 13 settembre 2017

Fattura Elettronica

Piattaforma per la certificazione dei crediti: compensazione dei crediti vantati da avvocati per attività svolta nell'ambito del patrocionio a spese dello Stato.

La Legge di stabilità 2016 ha stabilito i criteri utili affinché, a decorrere dall'anno 2016, i soggetti che vantino crediti per spese, diritti e onorari di avvocato per l’attività svolta nell’ambito del patrocinio a spese dello Stato siano ammessi alla compensazione con quanto da essi dovuto per ogni imposta, tassa e per il pagamento dei contributi previdenziali per i dipendenti, anche parziale, entro il limite massimo pari all’ammontare dei crediti stessi.
Successivamente, il D.M. 15 luglio 2016 (di seguito D.M.) ha individuato i criteri, le priorità e le modalità che disciplinano la procedura di compensazione e, in particolare, ha stabilito che la selezione dei crediti ammessi a tale procedura debba avvenire tramite la “piattaforma elettronica di certificazione”4(sistema PCC).  
A tal fine, gli utenti registrati sul Sistema PCC che possiedano i requisiti previsti dalla norma possono selezionare le fatture per le quali intendano esercitare l’opzione di utilizzo del credito in compensazione.
Per l’anno 2016, l'opzione può essere esercitata dal 17 ottobre al 30 novembre.
A decorrere dall'anno 2017, la medesima opzione potrà essere esercitata dal 1° marzo al 30 aprile di ciascun anno.
 

Carta dei servizi informatici

Carta dei servizi informatici erogati ai propri Iscritti presso la sede dell'Ordine

ULTIME 5 NEWS INSERITE

31-03-2020 Sportello previdenziale Cassa Forense: 6 -20 -27 Aprile 2020

Considerata l'attuale situazione di emergenza sanitaria, al fine di poter meglio rispondere alle varie esigenze dei Colleghi del Distretto, si comunica che nei giorni di lunedì  6  - 20 e 27 aprile 2020 dalle ore 10,00 alle ore 12,30 il Delegato Cassa Forense Avv. Michele Bromuri, unitamente alla Dott.ssa Loredana Brunetti, dipendente dell'Ordine degli Avvocati di Perugia, svolgerà il servizio dello sportello previdenziale con modalità a distanza, mediante video chiamata whatsApp, per tutti gli iscritti del Distretto.
A tal fine è necessario inviare preventivamente  apposita comunicazione  all'indirizzo segreteria@ordineavvocati.perugia.it, indicando i propri dati anagrafici ed  il numero di cellulare sul quale si intende essere  contattati.

30-03-2020 Cassa Forense

Si rinvia alla pagina dedicata all'emergenza coronavirus realizzata da Cassa Forense, per restare aggiornati sulle novità previdenziali ed assistenziali (clicca qui)

30-03-2020 Indennità professionisti iscritti ad Albi

Bonus 600 euro anche ai professionisti iscritti alle casse private
Art. 44 D.L. 17 marzo 2020 n. 18
(Istituzione del Fondo per il reddito di ultima istanza a favore dei lavoratori danneggiati dal virus COVID-19)
1. Al fine di garantire misure di sostegno al reddito per i lavoratori dipendenti e autonomi che in conseguenza dell'emergenza epidemiologica da COVID 19 hanno cessato, ridotto o sospeso la loro attivita' o il loro rapporto di lavoro e' istituito, nello stato di previsione del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, un Fondo denominato "Fondo per il reddito di ultima istanza" volto a garantire il riconoscimento ai medesimi soggetti di cui al presente comma, di una indennita', nel limite di spesa 300 milioni di euro per l'anno 2020.
2. Con uno o piu' decreti del Ministro del Lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, da adottare entro trenta giorni dall'entrata in vigore del presente decreto, sono definiti i criteri di priorita' e le modalita' di attribuzione dell'indennita' di cui al comma 1, nonche' la eventuale quota del limite di spesa di cui al comma 1 da destinare, in via eccezionale, in considerazione della situazione di emergenza epidemiologica, al sostegno del reddito dei professionisti iscritti agli enti di diritto privato di previdenza obbligatoria di cui ai decreti legislativi 30 giugno 1994, n. 509 e 10 febbraio 1996, n. 103.
3. Alla copertura degli oneri previsti dal presente articolo si provvede ai sensi dell'articolo 126.
 

27-03-2020 Delibera 23.3.2020 del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Perugia: donazione in favore della Protezione Civile Regione Umbria per emergenza COVID-19