Vai al Contenuto - Sitemap
Palazzo di Giustizia

Emergenza coronavirus

EMERGENZA CORONAVIRUS

Si pubblicano vari provvedimenti relativi all'emergenza "Coronavirus"

Agenzia delle Entrate di Perugia e Commissione Tributaria (Provinciale e Regionale)

Cassa Forense

Comunicazioni fiscali per gli iscritti

Comunicazioni Ordine degli Avvocati di Perugia

Consiglio Nazionale Forense

Corte d’Appello di Perugia

Corte dei Conti di Perugia

Corte di Cassazione

Giudice di Pace

Ministero della Giustizia

Normativa di interesse

OCF - Organismo Congressuale Forense

Organismo di Mediazione Forense di Perugia

Procura della Repubblica presso il Tribunale di Perugia

Procura Generale della Repubblica di Perugia

TAR Umbria

Tribunale di Perugia

Tribunale di Perugia - Sezione Civile

Tribunale di Perugia - Sezione Penale

Tribunale di Sorveglianza di Perugia

Tribunale di Terni e Spoleto

Tribunale per i Minorenni dell'Umbria

UNEP di Perugia

ULTIME 5 NEWS INSERITE

31-03-2020 Sportello previdenziale Cassa Forense: 6 -20 -27 Aprile 2020

Considerata l'attuale situazione di emergenza sanitaria, al fine di poter meglio rispondere alle varie esigenze dei Colleghi del Distretto, si comunica che nei giorni di lunedì  6  - 20 e 27 aprile 2020 dalle ore 10,00 alle ore 12,30 il Delegato Cassa Forense Avv. Michele Bromuri, unitamente alla Dott.ssa Loredana Brunetti, dipendente dell'Ordine degli Avvocati di Perugia, svolgerà il servizio dello sportello previdenziale con modalità a distanza, mediante video chiamata whatsApp, per tutti gli iscritti del Distretto.
A tal fine è necessario inviare preventivamente  apposita comunicazione  all'indirizzo segreteria@ordineavvocati.perugia.it, indicando i propri dati anagrafici ed  il numero di cellulare sul quale si intende essere  contattati.

30-03-2020 Cassa Forense

Si rinvia alla pagina dedicata all'emergenza coronavirus realizzata da Cassa Forense, per restare aggiornati sulle novità previdenziali ed assistenziali (clicca qui)

30-03-2020 Indennità professionisti iscritti ad Albi

Bonus 600 euro anche ai professionisti iscritti alle casse private
Art. 44 D.L. 17 marzo 2020 n. 18
(Istituzione del Fondo per il reddito di ultima istanza a favore dei lavoratori danneggiati dal virus COVID-19)
1. Al fine di garantire misure di sostegno al reddito per i lavoratori dipendenti e autonomi che in conseguenza dell'emergenza epidemiologica da COVID 19 hanno cessato, ridotto o sospeso la loro attivita' o il loro rapporto di lavoro e' istituito, nello stato di previsione del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, un Fondo denominato "Fondo per il reddito di ultima istanza" volto a garantire il riconoscimento ai medesimi soggetti di cui al presente comma, di una indennita', nel limite di spesa 300 milioni di euro per l'anno 2020.
2. Con uno o piu' decreti del Ministro del Lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, da adottare entro trenta giorni dall'entrata in vigore del presente decreto, sono definiti i criteri di priorita' e le modalita' di attribuzione dell'indennita' di cui al comma 1, nonche' la eventuale quota del limite di spesa di cui al comma 1 da destinare, in via eccezionale, in considerazione della situazione di emergenza epidemiologica, al sostegno del reddito dei professionisti iscritti agli enti di diritto privato di previdenza obbligatoria di cui ai decreti legislativi 30 giugno 1994, n. 509 e 10 febbraio 1996, n. 103.
3. Alla copertura degli oneri previsti dal presente articolo si provvede ai sensi dell'articolo 126.
 

27-03-2020 Delibera 23.3.2020 del Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Perugia: donazione in favore della Protezione Civile Regione Umbria per emergenza COVID-19