Vai al Contenuto - Sitemap
Palazzo di Giustizia

Newsletter 4/2017

11-04-2017

Sommario:

  • Proroga termine per l’adempimento degli obblighi connessi alla formazione professionale continua - Triennio 2014/2016.

  • Assemblea degli Iscritti per l’approvazione del bilancio consuntivo 2016 e preventivo 2017.

  • Sportello di assistenza informatica sui principali servizi telematici presso la sede dell’Ordine.

  • Corso biennale di tecnica e deontologia dell’Avvocato penalista abilitante all’iscrizione nell’Elenco Unico Nazionale dei difensori d’ufficio: presentazione 21 aprile 2017.

  • Perugia, 7 aprile 2017 “Cybersecurity e professione forense al tempo dei big data: criticità e soluzioni operative”.

  • L’Avvocatura italiana, a sostegno della democrazia e dello sviluppo in Tunisia, riapre l’Hotel Imperial di Sousse (18-21 Maggio 2017) 

Proroga termine per l’adempimento degli obblighi connessi alla formazione professionale continua - Triennio 2014/2016.

Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Perugia,
rilevato che al 31 marzo 2017 ancora risultano numerosi casi di Colleghi che non hanno conseguito i minimi previsti dalla normativa vigente in materia di formazione professionale continua; considerato che numerosi ordini anche di altri distretti hanno già concesso dilazioni agli iscritti,  ha deliberato in data 10 aprile 2017, all’unanimità dei presenti, di prorogare ulteriormente il termine per il conseguimento dei crediti formativi minimi per il triennio 2014/2016 sino alla data del 30 settembre 2017, specificando espressamente che i crediti conseguiti in detto periodo potranno essere indistintamente, e senza limiti, posti a copertura di ciascuno degli anni del triennio, anche nelle materie obbligatorie.
Nella delibera assunta dal Consiglio si ricorda altresì, ancora una volta a tutti gli iscritti, che l’inosservanza dei doveri formativi costituisce illecito disciplinare ed il rispetto dell'obbligo formativo è requisito comprovante l’esercizio effettivo, continuativo e prevalente della professione ex art. 2 D.M. 47/2016. 

Assemblea degli Iscritti per l’approvazione del bilancio consuntivo 2016 e preventivo 2017.

In data 4 aprile 2017 presso la sede dell’Ordine degli Avvocati di Perugia si è tenuta l’Assemblea ordinaria  degli Iscritti, convocata per l’approvazione del bilancio consuntivo 2016 e preventivo 2017.
Dopo un primo intervento di saluto e ringraziamento, il Presidente dell’Ordine Avv. Gianluca Calvieri, ha dato lettura della Relazione al bilancio consuntivo 2016; è poi intervenuto il Revisore unico dell’Ordine Avv. Claudio Colonni, che ha esposto ai presenti la propria Relazione al conto consuntivo 2016. Infine, l’Avv. Delia Adriani, quale Consigliere Tesoriere dell’Ordine, ha illustrato la situazione finanziaria dell’Ente, dando lettura della relazione al bilancio preventivo 2017. Si è poi preso atto della definitiva approvazione dei bilanci consuntivo e preventivo.
Per ogni eventuale approfondimento, si rinvia alla pagina del sito istituzionale dedicata alla pubblicazione dei bilanci: www.ordineavvocati.perugia.it/bilancio-preventivo-e-consuntivo.html

Sportello di assistenza informatica sui principali servizi telematici presso la sede dell’Ordine.

L'Ordine degli Avvocati di Perugia ha siglato un accordo con l'azienda Lextel S.p.A. per l'avvio di una collaborazione e di un sostegno sui principali servizi telematici in favore di tutti i Colleghi.
Il servizio è iniziato il 5 aprile scorso e continuerà ogni lunedì e mercoledì dalle ore 9 alla ore 13 presso la sede dell’Ordine, ove personale dedicato fornirà consulenza ed assistenza su:
Processo Civile Telematico, Firma Digitale Remota, Suite Mobile Quadra, Firma Digitale (Smart Card E Business Key), Fatturazione Elettronica - Fatt-Pa, Posta Elettronica Certificata.

Corso biennale di tecnica e deontologia dell’Avvocato penalista abilitante all’iscrizione nell’Elenco Unico Nazionale dei difensori d’ufficio: presentazione 21 aprile 2017.

Si comunica che sono aperte le iscrizioni al corso biennale di formazione ed aggiornamento professionale in materia penale, della durata complessivo di almeno 90 ore, dal titolo “Corso di tecnica e deontologia dell’ avvocato penalista abilitante all’ iscrizione nell’elenco dei difensori d’ufficio”.
Il corso è organizzato dall’Ordine degli Avvocati di Perugia in collaborazione con la Camera Penale di Perugia “Fabio Dean” ai sensi dell’art. 3 Regolamento CNF del 22 maggio 2015 (Regolamento per la tenuta e l’aggiornamento dell’elenco unico nazionale degli avvocati iscritti negli albi disponibili ad assumere le difese d’ufficio).
Le iscrizioni potranno avvenire esclusivamente online attraverso il programma “Riconosco”.
Gli Iscritti ad altri Ordini interessati alla partecipazione dovranno inviare una mail all’indirizzo: formazione@ordineavvocati.perugia.it specificando Cognome Nome, Codice fiscale, indirizzo mail, numero di  cellulare.
Le lezioni avranno durata di 4 ore ed avranno inizio venerdì 5 Maggio 2017 ore 15.00 presso la Facoltà di Giurisprudenza (Perugia, Via Pascoli), come da programma, fermo restando la presentazione del corso prevista per il giorno 21 aprile 2017.

Perugia, 7 aprile 2017 “Cybersecurity e professione forense al tempo dei big data: criticità e soluzioni operative”.

L’Ordine degli Avvocati di Perugia, con il contributo della società Lextel ed il patrocinio della Regione dell’Umbria, ha organizzato lo scorso 7 aprile un convegno dal titolo: “Cybersecurity e professione forense al tempo dei big data: criticità e soluzioni operative”.
Ha introdotto e coordinato i lavori il Referente informatico dell’Ordine degli Avvocati di Perugia, Avv. Massimo Brazzi, e sono intervenuti, in qualità di relatori, l’Avv. Giovanni Battista Gallus, il Prof. Avv. Giovanni Ziccardi, l’Avv. Francesco Paolo Micozzi e l’Avv. Giuseppe Serafini.
Il primo intervento dell’Avv. G.B. Gallus ha affrontato l’interessante tema dell’open source intelligence per la professione forense, ovvero la raccolta di informazioni mediante la consultazione di fonti di pubblico accesso.
Il Prof. Avv. Giovanni Ziccardi ha illustrato le problematiche giuridiche relative ai profili dei social network delle persone defunte, della persistenza dei dati nella rete e del diritto all’oblio. 
L’Avv. Francesco Paolo Micozzi ha trattato i temi della sicurezza dei dati personali nello studio legale, l’analisi delle fonti di rischio della perdita della confidenzialità, integrità e disponibilità dei dati ed infine ha accennato alla problematica del c.d. “captatore informatico” per finalità investigativa.
Ha chiuso il convegno l’intervento dell’Avv. Giuseppe Serafini, il quale ha completato il quadro della sicurezza informatica, affrontando le novità introdotte dal nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati personali (Regolamento UE 2016/679), nonché dalla Direttiva UE 1148/2016, volta ad assicurare un elevato livello di sicurezza delle reti e dei sistemi informativi.
Il convegno, celebratosi nella prestigiosa “Sala Brugnoli” della Regione dell’Umbria, è stato molto partecipato, nonché ricco di interventi da parte dell’uditorio incuriosito dalle problematiche giuridiche dei social media.

L’Avvocatura italiana, a sostegno della democrazia e dello sviluppo in Tunisia, riapre l’Hotel Imperial di Sousse (18-21 Maggio 2017)

Il Consiglio Nazionale Forense, insieme all’O.N.A.T. (Ordine Nazionale degli Avvocati tunisini) e con la compartecipazione di Cassa Forense, dell’Organismo Congressuale Forense, degli Ordini territoriali e delle principali associazioni forensi - in particolare AIGA, ANF, UNCC e UCPI, nonché della FBE (Fédération des Barreaux d’Europe) e dei Consigli Nazionali Forensi francese e spagnolo -, si è fatto promotore di una iniziativa concreta di solidarietà verso la nuova democrazia tunisina denominata “Progetto Imperial”.
Il “Progetto Imperial”, sostenuto dal Presidente della Repubblica tunisina, dal Governo e patrocinato dal Ministero del Turismo tunisino, prevede il coinvolgimento di circa 400 tra Avvocati ed accompagnatori italiani, 300 Avvocati tunisini e un centinaio di Avvocati francesi e spagnoli che soggiorneranno dal 18 al 21 Maggio 2017 proprio nell’hotel teatro dell’attacco terroristico, completamente ristrutturato e rinnovato, che verrà inaugurato nell’occasione, rientrando a pieno titolo nel circuito turistico internazionale.
L’invito è rivolto a tutti gli Avvocati italiani che ritengono di aderire a questa iniziativa rappresentativa della Funzione sociale dell’Avvocatura.
Il costo per la partecipazione è stato fissato nella cifra di 400,00 Euro comprensiva del soggiorno (camere colazioni e cene), eventi, voli ITALIA-TUNISIA-ITALIA e transfer da e per l’aereoporto di Tunisi e Sousse.
Per ogni informazione, la segreteria organizzativa fa capo all’Ordine degli Avvocati di Oristano. Si indicano qui i seguito i recapiti telefonici:
Segreteria Ordine Avvocati Oristano Sig.ra Graziella Salis tel. 078372220
Presidente Ordine Avv. Donatella Pau 3355392774

ULTIME 5 NEWS INSERITE

14-09-2021 TAR Umbria: decreto n. 13/2021 - Udienze di smistamento novembre e dicembre 2021 - Integrazioni disciplina udienze in presenza

14-09-2021 Gesenu - differimento termine per la presentazione delle istanze per la riduzione Tari prevista in favore delle utenze non domestiche in seguito all'emergenza COVID-19

13-09-2021 Verifiche pratica forense

Si comunica che il controllo dei libretti per la verifica del semestre di pratica è previsto per il giorno venerdi 17 settembre 2021. Pertanto, si prega di consegnare il libretto entro il giorno 16 settembre 2021 ore 13.00.

09-09-2021 Ordine degli Architetti della Provincia di Perugia: richiesta diffusione tra gli Avvocati del Foro di Perugia della manifestazione di interesse per la costituzione del nuovo Consiglio di DIsciplina Territoriale

09-09-2021 Tribunale per i Minorenni dell'Umbria: erronea trasmissione a mezzo pec di comunicazioni relative a procedimenti giurisdizionali